domenica 29 giugno 2008

UniGrigna

Sabato giorno, dopo oltre un mese di procrastinature, è venuto finalmente il momento per la gita sociale delle discipline scientifiche (per davvero) dell'Università degli Studi di Milano Bicocca. La meta, essendo che diamo al lecchese Chiesa l'onore e l'onere dell'organizzazione, la Grigna meridionale. È abbastanza ozioso descrivere il percorso, anche perché ci ero già andato in tempi recenti e quindi esiste un post dettagliato. Di certo, c'ero andato in tempi più recenti che non Chiesa, il quale già a metà salita lamentava che, in fondo, non era stata la scelta di escursione più piacevole ed opportuna, ma terribilmente noiosa.

Tra il Sole che picchiava (e di cui ho nuovi piacevoli souvenir cutanei), le difficoltà organizzative per il trasferimento Lecco-Piani Resinelli, ed il ritmo non propriamente da bersaglieri che abbiamo tenuto, siamo stati in giro tutto il giorno. Senza goderci un granché nemmeno il panorama, perché insieme a noi sono salite le nuvole e, nonostane ci fosse il sole, tutti i panorami erano preclusi da grigi vapori, non si sa se d'afa o di pioggia, ma io propendo per la prima.

Ma sono dettagli. Ho scoperto, ad esempio, che anche miei insospettabili colleghi hanno una carriera da animatori d'oratorio, ed ho recuperato idee per due giochi nuovi. E, come già l'anno scorso, buona parte della conversazione ha verso sulla diatriba romani vs. ambrosiani. E siamo venuti a sapere che Claudio Quadrelli ha sbaragliato tutti, e si laureerà in matematica il 14 luglio. Invidia. E pure che i miei colleghi del corso di MQ erano già venuti a sapere che il professore aveva scoperto il mio blog, e che nessuno si era curato di farmelo sapere, che io magari già da allora mi moderavo.

La prossima gita in programma, ma con una clientela selezionata, dovrebbe essere lo scavalco delle Orobie. A settembre. Si vedrà.

La foto è l'unica mia foto di ieri. Mi dovrebbero arrivare le altre dai miei colleghi.

1 commento:

professore ha detto...

Diatriba romani vs. ambrosiani? Siete strani voi lassù al nord :-)