giovedì 20 dicembre 2007

Ci siamo ancora, nonostante tutto

Intendo noi democristiani. Ho iniziato a sfogliare (a leggere no, domani faccio l'orale di Matematica per la Fisica - per cui si prospetta un risultato mediocre - e non ho tempo) Il ventennio sfascista, nuovo racconto degli ultimi disgraziati anni di trame politiche, del nostro sempre ottimo Battista Bonfanti (consigliere regionale, del tutto intenzionato a lasciare agli altri il PD), inconsueta - ma prevedibile - strenna per mio padre, e già alcune idee si affastellano.


Tra le quali la più simpatica è senz'altro (e chi ha orecchi per intendere intenderà) che Parisi è il Boella della politica.

1 commento:

Ammiraglio Vlad ha detto...

A volte lasciare un commento tipo "non dico niente" lascia intendere molto.